Dalla nostra produzione selezioniamo le migliori foglie di bambù per ottenere una miscela per tisana piacevole, dissetante e adatta a tutti. Grazie all’alto contenuto di silicio, le foglie di bambù hanno proprietà remineralizzanti e rinforzanti per ossa e articolazioni. L’elevata presenza di flavonoidi fornisce caratteristiche anti-ossidanti e antibatteriche.

L’elevata presenza di flavonoidi fornisce caratteristiche anti-ossidanti e antibatteriche.


Modalità d’uso e preparazione

Ti suggeriamo queste metodi di preparazione ed utilizzo delle nostre tisane, provali!

Provala fredda, con una scorza di limone!

  1. Versare le foglie di bambù in un recipiente possibilmente non metallico idoneo alla cottura (vetro, porcellana, terracotta), ricoprendolo completamente con acqua fredda.
  2. Lasciare riposare per circa 20 minuti, aggiungendo eventualmente acqua fresca per compensare quella assorbita;
  3. Portare ad ebollizione con fuoco vivace (Wu Huo), quindi ridurre il calore e lasciare bollire a fuoco lento (Wen Huo) con un coperchio per 20-30 minunti;
  4. Filtrare con un colino l’acqua di cottura in una scodella e metterla da parte;
  5. Procedere con una  seconda cottura del bambù rimasto nel recipiente aggiungendo preventivamente  altra acqua fresca fino a coprirlo completamente.
  6. Portare ancora ad ebollizione e lasciare bollire a fuoco lento (Wen Huo) con un coperchio per altri 20 minunti;
  7. Filtrare la seconda preparazione, aggiungerla alla prima ed assaporare, eventualmente, dolcificando a piacere.

NOTA: Il decotto deve sobbollire a fuoco lento un calore eccessivo può alterare le proprietà e principi attivi del bambù o disseccarlo eccessivamente.

(*)“Le tisane terapeutiche” – Luciano Zambotti – Tecniche Nuove

  1. Portare ad ebollizione l’acqua. (aggiungine un po’ di più per compensare l’evaporazione.)
  2. Preparare la tazza aggiungendo le foglie di bambù: 1 presa (2g) per un gusto leggero, 2 prese(4g) per una esperienza completa. Per assaporare meglio gli aromi si suggerisce di sbriciolare leggermente con le mani le foglie di bambù. 
  3. Versare l’acqua bollente nella tazza e lasciare riposare, con l’utilizzo di un coperchio, per 8-10 minuti.
  4. Filtrare, comprimere il residuo delle foglie di bambù e assaporare, eventualmente, dolcificando a piacere.

L’infuso , essendo una preparazione estemporanea, va consumato poco dopo la sua preparazione, caldo o tiepido, mai bollente